Per soddisfare la crescente domanda di misurazioni migliori, Seme ha sviluppato dispositivi di monitoraggio ambientale IoT di livello industriale, in particolare il nostro Sense CAP serie di prodotti, per soddisfare un’ampia gamma di applicazioni specializzate sia per interni che per esterni.

La qualità del design di tutti Sense CAP I dispositivi IoT industriali sono testati attraverso test approfonditi delle prestazioni. Crediamo fermamente che il controllo di qualità sia fondamentale per i sensori di monitoraggio ambientale, ed è la fase finale necessaria prima del rilascio di tutti Seme prodotti.

L’anno scorso abbiamo presentato i nostri nuovi amici Sense CAP Linea di prodotti IoT industriale – Sensori meteorologici compatti all-in-one SenseCAP ONE. Attualmente, Sense CAP ONE S700 7-in-1 Compact Weather Sensor è disponibile sul nostro e-commerce Bazaar. Il sensore meteorologico 7 in 1 S700 misura parametri tra cui temperatura dell’aria, umidità relativa, pressione barometrica, intensità della luce, precipitazioni (ottica), velocità del vento e direzione del vento (ultrasuoni), quindi è un’opzione ideale per applicazioni in condizioni difficili in scenari outdoor: agricoltura, smart city, smart traffic, solo per citarne alcuni. Emozionante, Sense CAP S500 e S900 saranno presto disponibili!

Dopo più di un anno di test delle prestazioni di ogni componente dei sensori ambientali e continui processi di autodiagnosi prima di consegnare ogni sensore ai nostri clienti, qui scriviamo questo blog per condividere il nostro processo di test con tutti voi e come valutiamo Sense CAP ONE sensori meteorologici per garantire la qualità, la coerenza e l’affidabilità dei dati.

Test di robustezza – Soddisfare gli standard di qualità dell’IoT industriale

Per misurare accuratamente i parametri meteorologici in condizioni diverse e diverse, garantire l’elevata qualità del materiale dell’involucro, la progettazione e la produzione dei dispositivi è sempre il prerequisito. I sensori meteorologici, che sono i componenti principali che supportano il buon funzionamento delle stazioni meteorologiche, sono pensati per essere durevoli, affidabili ed esenti da manutenzione per registrare costantemente i dati anche in ambienti estremi per anni. Sense CAP I sensori meteorologici compatti ONE sono progettati per soddisfare lo standard IoT industriale e per ridurre al minimo la necessità di manutenzione e assistenza post-installazione. I test elencati di seguito forniscono una panoramica del motivo per cui il Sense CAP UNA serie di dispositivi può sopravvivere in un ambiente estremo per affrontare le difficoltà.

Test “rimozione del ghiaccio”: valutazione delle prestazioni del riscaldatore

I sensori potrebbero essere imprecisi in condizioni ambientali basse. Per risolvere un problema del genere, ogni sensore meteorologico è dotato di un riscaldatore integrato per garantirne il normale funzionamento eliminando l’ostacolo tra le sonde ultrasoniche che impedisce la misurazione. Per testare le prestazioni dei riscaldatori integrati, i sensori vengono collocati in un ambiente di prova di congelamento. Abilitando il riscaldatore, l’ingegnere ha registrato il cambiamento della temperatura NTC all’interno della stazione meteorologica fino al completo scioglimento del cubetto di ghiaccio e della neve.

Risultato del test:

    • Nessuna deformazione della custodia.
    • Il riscaldatore integrato funziona normalmente per aumentare e mantenere costantemente la temperatura all’interno del sensore per creare un ambiente interno apprezzato per il buon funzionamento di ogni componente.

Test di vibrazione – Valutazione dell’intera struttura della macchina

Le stazioni meteorologiche devono sopravvivere in condizioni meteorologiche estreme con rischi meteorologici come burrasche, tempeste e uragani. Il processo di trasformazione comporta anche un inevitabile deterioramento delle infrastrutture. Avere una forte robustezza contro ogni possibile danno alla funzionalità è d’obbligo. Pertanto, la simulazione di condizioni ambientali estreme per vedere se esistono distruzioni strutturali e funzionali dopo il test aiuta a valutare la qualità di un sensore meteorologico.

Risultato del test: la struttura del prototipo non presenta crepe, danni e deformazioni. Nessun allentamento delle viti durante e dopo il test. E tutte le funzioni rimangono normali durante e dopo il test.

Standard IP66 – Test di impermeabilità e antipolvere dei materiali delle custodie

Come quello che abbiamo fatto al nostro Sense CAP Serie di prodotti LoRaWAN nel precedente post di test, Sense CAP ONE è stato anche esaminato con test impermeabili e antipolvere. Questi test forniscono un indice per valutare se il materiale della custodia utilizzato dai dispositivi soddisfa lo standard IP66. Tutti i sensori sono protetti dall’involucro, altrimenti potrebbero perdere efficacia se acqua e polvere penetrano all’interno e interrompono l’elettricità. I sensori meteorologici che saranno esposti all’ambiente esterno per fornire dati di prima mano a ricercatori, esperti del settore e professionisti, dovrebbero soddisfare lo standard secondo cui non potrebbe esistere alcuna possibile interruzione da parte di polvere e acqua.

Risultato del test: nessuna mandata o acqua è in grado di entrare negli spazi vuoti del nostro campione di sensori meteorologici.

Test ad alta-bassa temperatura – Efficacemente contro gli shock atmosferici

La scelta del materiale della custodia del sensore implica molteplici dimensioni di considerazioni. Dovrebbe trovare un equilibrio tra forza e flessibilità, poiché il sensore meteorologico dovrebbe resistere saldamente alla turbolenza e ai possibili eventi meteorologici estremi. Pertanto, è necessaria la verifica dell’affidabilità della struttura del sensore e delle proprietà del materiale nella camera a shock termico. Abbiamo posizionato la stazione meteorologica all’interno di una tale camera con 85 ℃ e 90-95% di umidità in 72 ore per vedere come la nostra Sense CAP Un sensore meteorologico compatto funziona.

Risultato del test: tutte le funzioni sono normali e non vi sono deformazioni, danni meccanici e crepe nel prodotto.

Test del componente del sensore

La stazione meteorologica all-in-one integra più sensori che rilevano in modo indipendente diversi parametri ambientali e forniscono dati affidabili che gli utenti possono analizzare in modo conveniente. Pertanto, è anche necessario testare ogni componente di rilevamento. Oggi ti mostreremo il test del canale del vento che esamina la funzionalità della direzione del vento ad ultrasuoni e del sensore di velocità del vento nel Sense CAP UN Sensore meteorologico compatto.

Sensori di direzione e velocità del vento ad ultrasuoni – Test del canale del vento

La galleria del vento è un importante prodotto di prova delle apparecchiature nel processo di sviluppo. Gli sviluppatori utilizzano una galleria del vento per esaminare la precisione del sensore del vento a ultrasuoni Seme Studio sviluppato. La velocità del vento massimizzata in questa galleria del vento è di 60 m/s. Per resistere all’elevata velocità del vento mentre registra dati accurati a ultrasuoni, il sensore meteorologico deve soddisfare tutti i severi requisiti di prestazioni solide, design strutturale e selezione dei materiali.

Il risultato rivela che i parametri Sense CAP ONE registrato generalmente corrisponde alla velocità e alla direzione del vento standard, mostrando le sue grandi prestazioni nei test.

Certificati e rapporti di prova:

Test di invecchiamento – Fase cruciale per il controllo di qualità

Il test di invecchiamento è l’ultimo ma indispensabile passaggio prima di spedire i nostri prodotti di livello industriale ai nostri clienti. Valutando costantemente tutte le funzionalità del Sense CAP UN sensore meteorologico entro 72 ore, finalizziamo il controllo di qualità dei sensori meteorologici per prevenire possibili danni e guasti prima che questa serie di prodotti sia pronta per l’uso.

Questo è tutto! Spero che questo blog ti dia una migliore comprensione della maggior parte dei test del nostro Sense CAP ONE Compact Weather Stations hanno subito e la loro superiore affidabilità e durata! Non vediamo l’ora di applicare il Sense CAP UN sensore meteo in più scenari con i tuoi supporti!

Alcune incredibili applicazioni delle Stazioni Meteo:

Sense CAP Casi d’uso:

    • SenseCAP LoRaWAN Caso d’uso: Baoneng Cold Storage Warehouse – Soluzione IoT industriale per la tracciabilità degli alimenti
    • Autonomous Greenhouse Challenge presso l’Università di Wageningen nei Paesi Bassi
    • Smart Poultry Farming a Pechino, Cina
    • Smart Musang King Durian Farming a Pahang, Malesia
    • Agricoltura Sostenibile | Global IoT Education Initiative negli Stati Uniti, Australia e Congo, ecc.
    • Piantagione di tè intelligente di alta montagna nel Sichuan, in Cina
    • Smart Sweet Melon Greenhouse e stazione meteorologica nel Guangxi, Cina
    • Monitoraggio ambientale a Stoccolma, Svezia
    • Turismo basato sui dati nel Guangdong, in Cina
    • Smart Greenhouse che coltiva frutti tropicali nel nord, nello Shandong, in Cina

Sopra sono informazioni su come abbiamo testato le prestazioni della stazione meteorologica SenseCAP ONE. Lascia faqdesk.net sapere nei commenti quale ha funzionato per te. Allo stesso modo, tutte le tue domande sono benvenute nella sezione commenti qui sotto.